Micro Rialzo
Il Micro Rialzo del Seno Mascellare

Nella zona dei molari dell'arcata superiore può non esservi
sufficiente osso per potere inserire un impianto con
tecnica tradizionale.
In questo caso utilizzo, nella maggior parte dei casi, il
micro rialzo del seno mascellare. Questa tecnica consiste
nel rialzare il pavimento del seno mascellare solo di
quanto necessario per inserire gli impianti necessari. Le
dimensioni del rialzo sono generalmente di 3,5x6 mm per
impianto e prevedono la creazione di un sito preparatorio
con metodo tradizionale e la successiva creazione del
microrialzo di seno con una delicata strumentazione
manuale e l'utilizzo, ove possibile, di osso autologo, o di
osso sintetico che faccia da intelaiatura per la crescita di
nuovo osso. Questo intervento può essere associato
all'utilizzo di PRP autologo.
La Tecnica di Sommers
Il micro rialzo di seno mascellare e'
stato introdotto dal dott. Sommers
poco piu' di un decennio fa. Egli ha
utilizzato degli strumenti, chiamati
osteotomi, per creare un accesso
minimamente traumatico al
pavimento del seno mascellare,
per inserire sostituto osseo onde
creare un volume di osso adatto
per l'inserimento degli impianti.
Questa tecnica e' stata da me
modificata, anche utilizzando
inserti solidi di PRP, e altri
strumenti per il compattamento
dell'osso presente. Queste
modifiche permettono di
aumentare notevolmente il volume
di seno mascellare utilizzabile e di
lavorare con spessore di osso
estremamenti ridotto.